Menu

Cart

Dischi

I dischi sono il componente principale per giocare a discgolf. Anche se a livello amatoriale ci si può giocare con qualsiasi disco volante, noi consigliamo l'uso di dischi creati appositamente per questo gioco.

Ci sono diversi tipi di dischi, vengono prodotti da diversi tipi di plastica e hanno una specifica stabilità e caratteristiche nel volo. Stabilità nel volo dipende dalla forma del disco. Il modo migliore per capire le caratteristiche di un disco, è guardare i quattro numeri indicati sul disco, di cui il primo indica la velocità, il secondo il galleggiamento, il terzo l'angolo e il quarto la dissolvenza.
Valutando questi quattro numeri, possiamo capire quale sarà la traiettoria di quel disco in volo. NB! Le descrizioni sono basate su un giocatore che tira il rovescio con la mano destra.

stabiilsusreitingudVELOCITÀ
Velocità indica la capacità del disco di attraversare l'aria. Nel caso di dischi della Discmania e Innova, gli indici della velocità sono tra 1 e 14, più è alto il numero, più è veloce il disco. Per un principiante consigliamo i dischi con l'indice di velocità fini a 10.

GALLEGGIAMENTO
Galleggiamento è la capacità del disco di mantenere la sua altezza in volo. Gli indici del galleggiamento vengono valutati dal 1 al 7. I principianti che vogliono più distanza ai loro lanci, dovrebbero scegliere i dischi con l'indice più alto. I dischi con l'indice di galleggiamento più alto sono ideali per i lanci a lunga distanza.

ANGOLO
Angolo è la caratteristica del disco di inclinarsi sulla destra durante la prima fase del volo. Se il numero che indica l'angolo è 0, il disco non inclina sulla destra alla prima fase del volo. I dischi con l'indice -5 per esempio si inclinano più a destra. I dischi con l'indice tra -2 fino a -5 sono perfetti per lanciare i roller ( guarda i lanci speciali).

DISSOLVENZA
Dissolvenza è la caratteristica del disco di inclinarsi sulla sinistra alla fine del volo e viene valutata sulla scala da 0 a 5. Il disco con l'indice 0 vola più dritto, invece il disco con l'indice 5, si inclina improvvisamente sulla sinistra alla fine del volo. I dischi con il numero di dissolvenza alta, non vanno bene per i giocatori principianti.

Innova Teebird( Nella scatolina rossa le caratteristiche del disco).

innova-teebird-champion

 

Adesso parliamo un po' delle caratteristiche di diversi tipi di dischi. A grandi linee, possiamo dividerli in 3 gruppi, prendendo come riferimento la loro capacità nel volo e le principali caratteristiche di utilizzo:

1) DRIVER (dischi per lunga distanza)
Hanno il bordo molto affilato e quindi la capacità di attraversare l'aria più velocemente. Anche se i driver in mano ai professionisti volano molto lontano, spesso vengono a mancare di precisione.
2) MIDRANGE (dischi per media distanza)
Hanno il bordo più spesso di quello dei driver e non volano altrettanto lontano. Tuttavia sono più precisi ed è più facile acquisire controllo su come volano. Di solito si usano per avvicinarsi alla cesta con più precisione.
3) PUTTER (dischi per breve distanza)
Si usano di solito per effettuare l'ultimo lancio verso la cesta e completare il percorso. Il putter è naturalmente con volo più preciso ed è anche più facile da controllare. Innova Aviar è il putter più popolare al mondo e viene usato da Ken Climo(13 volte campione del mondo in discgolf), da Avery Jenkins(campione del mondo nel 2009) e 4 volte campione, attualmente il migliore al mondo, Paul McBeth.

                                                                                                                           Innova P&A Aviar

Aviar-Putt-and-Approach-2  10097.1374740641.1280.1280

Oltre ai numeri che caratterizzano le varie abilità del disco, i giocatori usano anche delle espressioni per valutare le abilità dei dischi nel volo: STABLE, UNDERSTABLE e OVERSTABLE. Per spiegare queste espressioni, prendiamo come esempio un giocatore che lancia un rovescio dalla mano destra.

Disco STABLE è quello che non si inclina tanto dalla sua traiettoria, quindi con l'indice di galleggiamento basso. Esempi di dischi stable: Beast, Valkyrie, Roc. Consigliamo un disco stable per un lancio dritto, con poca galleggiamento e senza l'inclinazione del disco sulla destra. Inoltre i dischi stable sono perfetti per un giocatore principiante.

Disco UNDERSTABLE ha di solito l'indice di inclinazione alto, da -2 fino a -5. Con questo tipo di disco sono perfetti i lanci che finiranno ad inclinarsi sulla destra, inoltre sono adatti ai principianti che lanciano con meno forza. Esempi di dischi understable: Roadrunner e Stingray.

Disco OVERSTABLE ha l'indice di galleggiamento alto, tra 3 e 5. Con questo disco è facile lanciare curve sulla sinistra e i professionisti usano questi dischi anche per giocare con il vento. Esempi di dischi overstable: Firebird, Destroyer, Boss e Gator.

Seguici su

Video


DiscSport

 

SERVIZIO CLIENTI

  • helen@discsport.ee

Acedi o Registrati